Eccomi qui, ti racconto perchè ho deciso di aprire il mio primo blog

Partiamo dalla domanda: Patrizia ma cosa hai per la testa, perchè hai deciso di aprire un Blog?

In questo articolo ti svelerò il vero motivo che mi ha fatto conoscere un nuovo interesse, quello di scrivere: in un mondo dove tutto è fatto di immagini e video io faccio un piccolo passo avanti (e non indietro) perché mi sono resa conto che cresce sempre più l'interesse nei dettagli, nelle storie delle persone. In fondo è importante conoscerle un po' più in profondità: chi è una persona, cosa fa, come vive e come si ingegna per sopravvivere nel mondo del lavoro, altrimenti le #stories dei social non avrebbero mai avuto così tanto successo, non credi? Le nostre storie ci rendono unici e soprattutto sono uno specchio e spunto di riflessione per chi la sta leggendo.

Bene, allora torniamo al titolo di questo articolo; perché ho aperto un blog nel bel mezzo di un secondo momento di pandemia e sapendo di non aver scoperto l'acqua calda nell'anno 2020?

Parto dal fatto che non sono più una giovincella, ho raggiunto i miei primi 50 anni proprio in pieno lock-down e facendo una riflessione sulla mia vita posso dire che la mia generazione è stata davvero fortunata: abbiamo conosciuto i VHS, i mangianastri, le TV in bianco e nero e poi i primi TV color, la macchina da scrivere e i primi PC (mi ricordo ancora quello che avevamo in ufficio, sembrava un'astronave e dovevo arrivare a lavoro mezz'ora prima perché il "decollo" si prendeva molto tempo), poi sono arrivati internet, i cellulari, con la tecnologia in continua evoluzione insieme al mondo che la circonda. Oggi parliamo di digitale, di social, di fibra, di SEO, ma tanti non sono riusciti a correre dietro alla #tecnologia al galoppo e sono rimasti lì, al computer che decollava, alla videocassetta (VHS era per i più esperti),... Insomma questo salto iperspaziale ha creato un mondo bellissimo sacrificando chi non ha voluto o non è riuscito ad evolversi.

Tornando a me, faccio parte di quelle persone che il salto lo hanno fatto con grande gioia, ero una "nerd inside" che fino all'età di 23/24 anni ignorava completamente la cosa, come avrei potuto saperlo se non esisteva ancora niente?

Intanto, ecco come è nata la mia passione: un giorno arrivò un PC a casa e mio fratello comprò un gioco, lo ricordo ancora: "Alone in the Dark". Ero impazzita ma non tanto per il gioco in sé, ma perché avevo compreso che quello schermo avrebbe riempito le mie giornate future, e così è stato! Non sono cresciuta giocando, intendiamoci, ma ai tempi avevo scoperto il mondo software e lì mi ci sono persa come in una foresta, imparando con fatica e dedizione ad orientarmi; un hobby un po' insolito per una ragazza, ma alla fine tante soddisfazioni.

Oggi Google è la nostra bussola, il nostro guru, appena abbiamo un dubbio o cerchiamo qualcosa passiamo le ore "googlando", c'è un'infinità di materiale informativo, tutorial, corsi, consigli gratuiti, ed è questo che fa girare l'economia del web.

Aprire un blog vuol dire buttarsi in questo grande oceano che è il web e farsi conoscere per le proprie esperienze e qualità mettendo in mostra le proprie competenze - restando nell'onestà e nell'umiltà aggiungo, perché di fuffa ce ne è tanta e di finti guru altrettanto. Ecco perché ho deciso di cimentarmici, semplicemente per raccontarti i miei primi 25 anni sul web, imparando da autodidatta (passo le notti a leggere e interagire nei forum, a testare, provare,...), e oggi mi dedico completamente al mondo digitale rivolto al femminile, aiutando le donne a far decollare il proprio business online attraverso i social partendo da zero. Qualche anno fa ho creato una community per donne imprenditrici: "Digitale al femminile". Oggi è diventata una startup affiancata dalla mia amica e collega Jeimy Rivera e diamo voce al business online di tante donne imprenditrici in tutti i settori.

Se vuoi fare una chiacchierata con noi contattaci, saremo felici di aiutare la tua crescita.

Per ora è tutto, fatemi sapere cosa ne pensate di questo outing da over50!

La vostra amica

50-yo-N

(50-years-old-nerd)