E tu ci sei su Twitter?

In questo articolo ti spiegherò le regole per un buon uso di twitter e i segreti che ti porteranno tantissimi follower. Ma prima è importante capire perché twitter è così importante:

 

Ti aiuterà  a migliorare il traffico sul tuo Blog

Ti permetterà di migliorare il tuo network di conoscenze, fornendoti contatti lavorativi e amicizie legate da interessi comuni

Ti permetterà scoprire ricordare l’importanza di sapersi rapportare con la gente

Ogni giorno ti fornirà di un’enorme fonte di ispirazione e di contenuti di qualità

 

Per questi motivi Twitter è uno strumento estremamente professionale che, se usato nel migliore dei modi, può generare grandiosi scenari produttivi nella tua vita lavorativa.

 

E ricorda sempre che le  persone che ti seguono su twitter rappresentano per te risorse potenziali, cioè la possibilità che ogni persona che ti segue (in questo caso su twitter) possa rappresentare per te un enorme fonte economica, di supporto, di valore e di crescita personale.

 

Fatta questa breve premessa adesso vediamo insieme i comportamenti fondamentali per essere seguito da persone in target:

 

1 – Il contenuto è FONDAMENTALE

Il contenuto deve essere rigorosamente di qualità perché twitter per molti è un luogo di ispirazione, di scoperta, ed è molto importante fornire ai propri followers dei contenuti a cui valga la pena interessarsi.

 

2 – La tua visibilità dipende dai tuoi followers

 La scienza della prima impressione è un fondamento per le relazioni interpersonali, nella vita reale come sul web, e crearsi un network di conoscenze è divenuto importantissimo oggi giorno. Quindi, segui attentamente queste istruzioni:

 

✔️Ringrazia tutti, per qualsiasi cosa: per complimenti ricevuti, menzioni, retweet.

✔️Sii creativa: cerca di non ringraziare tutti allo stesso modo o avrà lo stesso effetto che non farlo.

✔️ Mantieni i rapporti: dopo aver conosciuto qualcuno su twitter non esitate a visitare il suo profilo ogni tanto, a condividerne e retweettare i contenuti che reputi interessanti e a rispondere ai suoi tweet.

✔️Evita i messaggi di risposta automatica e programmata consigliando il tuo blog: è un contatto freddo che metterà in cattiva luce la tua visibilità.

3 – Sii te stessa

 

Non essere uno di quegli utenti che pubblicano solo news come se il loro account fosse un aggregatore di feed rss, non pubblicare solo stati riguardo alla tua vita personale (ma ricorda che è sbagliato non farlo del tutto, alla gente piace l’umanità delle persone), non pubblicare solamente tweets di notizie ma senza link.

 

Per far le cose fatte bene, dovresti trovare un equilibrio!

 

4 – Scrivi in modo attraente

Chi sta guardando le  notizie nella home, leggerà solo il 10% dei tweets che gli scorrono davanti. Per questo è importantissimo scrivere i propri tweets in modo creativo, per far si che i tuoi followers ne siano attratti.

 

Invece di scrivere soltanto il titolo del tuo articolo ed il link, crea una frase che possa attirare alle persone a leggere tutto, ad esempio se scrivi un articolo riguardo ad un nuovo tipo di allenamento drenante, invece di mettere semplicemente il titolo ed il link potresti scrivere un tweet dicendo:

 

Sto per iniziare i miei 10 minuti di allenamento drenante… Pronta!! E mettere sotto il link al tuo articolo.

 

Il risultato è che si creerà un grande interesse da parte della gente. Questo è ciò che accade quando si dimostra il proprio interesse verso qualcosa alla gente, facendo scaturire la loro curiosità.

 

5 – Automatizza le notizie.

L’ideale per essere notati da chi ti segue sarebbe postare contenuti medio interessanti ogni 20 minuti (non si può sempre fare tutto alla perfezione).

 

Niente paura!!! Questo non significa che dovrai stare collegata ogni 20 minuti con contenuti di valore ogni 20 minuti, menomale esistono delle tecniche per far si che i tuoi social media lavorino anche quando non sei connessa. Basta organizzare il lavoro prima ;-)

 

Grazie della lettura, mi auguro che questo articolo ti sia stato utile e ci vediamo su Twitter  ;-)

 

Jeimy Rivera Ugarte

Co-founder Digitale al Femminile